Verso Expo 2015 – Workshop a Ragusa

Presentati a Ragusa i due strumenti multimediali dei nove Distretti Produttivi siciliani dell’Agroalimentare e della Pesca.

un momento del Workshop a Ragusa

Expo 2015 – Workshop a Ragusa

I nove presidenti dei Distretti hanno presentato a Ragusa lo scorso 29 giugno durante il Workshop “Verso l’Expo 2015. Il ruolo dei Distretti Produttivi dell’Agroalimentare e della Pesca per l’imprenditoria e per l’economia della Sicilia” , il portale e il video ufficiale che sarà utilizzato a Expo Milano 2015 durante la settimana dei distretti, in programma dal 16 al 22 ottobre.

L’evento rientra nell’ambito del progetto “I Distretti Agroalimentari in rete nell’ottica della green e della blue economy” finanziato dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura e di cui il Distretto Agrumi cura il Coordinamento.

Sono intervenuti:

  • Alessandro Ferrara, direttore generale dell’assessorato regionale Attività Produttive per conto dell’assessore Linda Vancheri, definendo i nove distretti agroitticoalimentari la colonna portante dell’economia siciliana riconoscendone il valore che fa apprezzare le eccellenze agroalimentari in tutto il mondo.
  • Dario Tornabene, dirigente del servizio Innovazione e Ricerca dello stesso assessorato che ha in gestione i 9 Distretti siciliani degli agrumi, avicolo, carni bovine, cereali, dolci, ficodindia, florovivaistico, ittico, lattiero-caseario.
  • Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto Pesca, che riferisce l’esperienza del Blue Sea Land, annuale manifestazione che a Mazara del Vallo riunisce nel mese di ottobre rappresentanti istituzionali e del mondo della pesca di decine di paesi del Mediterraneo.
  • Franco Savarino, presidente del Distretto carni bovine, che ha ricordato come i Distretti siano espressione dell’Assessorato alle Attività produttive e ciò spesso non permette l’accesso ai fondi comunitari gestiti invece dall’Assessorato all’Agricoltura.
  • Federica Argentati, presidente Distretto agrumi e coordinatore del progetto ha illustrato ai presenti i vari punti del programma e il metodo di lavoro e programmazione. “Un approccio concertato con i vari presidenti – ha spiegato – e condiviso passo per passo”.

Nel corso del dibattito, moderato da Enzo Cavallo (Distretto lattiero-caseario), sono intervenuti anche Antonino Scivoletto (Distretto dolce) e Biagio Pecorino (Distretto cereali), Antonio Lo Tauro (Distretto ficodindia) che ha presentato alla platea il portale web e il video.

Alcune produzioni siciliane

I fichi d’India, prodotti di eccellenza siciliani.

Scarica gli allegati

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi