Progetto A.C.Q.U.A. 2

Agrumicoltura Consapevole della Qualità ed Uso dell’Acqua, promosso dal Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia e dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Catania (DiCAr)

Il Progetto A.C.Q.U.A. 2 – Agrumicoltura Consapevole della Qualità ed Uso dell’Acqua, promosso dal Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia e dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Catania (DiCAr), realizzato con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation, prevede un approfondimento sui metodi di irrigazione “smart” che consentono di distribuire l’acqua solo quando necessario, senza alcuno spreco, ma garantendo, nello stesso tempo, la qualità del prodotto.

Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia Università di Catania - Sicilia Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Catania (DiCAr) The Coca-Cola Foundation

L’acqua è un bene prezioso ed è un fattore di produzione fondamentale per la filiera agrumicola, in particolare in Sicilia.

Strategie di uso sostenibile della risorsa idrica non possono prescindere dal miglioramento delle tecniche irrigue, anche attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie.

Per questo è indispensabile contare su tecniche innovative che assicurino l’esatto fabbisogno idrico, sistemi intelligenti e di facile utilizzo che consentano all’agricoltore di regolare a distanza gli irrigatori e i sistemi di irrigazione.

Finalità in progetto

  • Promuovere l’uso sostenibile delle risorse idriche nella catena di produzione degli agrumi;
  • Divulgare tecniche di irrigazione, metodi di monitoraggio delle variabili pedoclimatiche utili per la programmazione irrigua;
  • Migliorare le conoscenze e identificare i punti di forza e di debolezza sull’uso dell’acqua nella filiera agrumicola siciliana.

Le azioni

  • Uso di sensori di campo per la gestione efficiente dell’irrigazione;
  • Uso di telerilevamento tramite droni per il monitoraggio ad alta risoluzione dello stress idrico;
  • Potenziamento e aggiornamento della piattaforma WebGIS, creata nel progetto A.C.Q.U.A.;
  • Certificazione sull’uso sostenibile dell’acqua tramite Blockchain;
  • Potenziamento impianto irriguo dimostrativo Azienda sperimentale Palazzelli del CREA-OFA;
  • Formazione specifica rivolti agli imprenditori della filiera agrumicola siciliana su alcuni ambiti pertinenti le attività di progetto;
  • Comunicazione esterna ed interna alla filiera agrumicola siciliana.

Installazione sensori

Sensori a lettura manuale per la misurazione dell’umidità del suolo presso Azienda Sperimentale Palazzelli del CREA-OFA

Stazione meteo per il monitoraggio dei parametri atmosferici e del sottosuolo in tempo reale

         

 

Rassegna stampa