Comunicazioni importanti da parte del Presidente del Distretto produttivo Agrumi di Sicilia

Gentili soci e partner,
Il Distretto produttivo Agrumi di Sicilia non si ferma e continua a lavorare con grande impegno per la valorizzazione della filiera agrumicola, seppure nell’ambito delle disposizioni del governo nazionale e regionale per il contenimento dell’emergenza da Covid-19.
In ottemperanza ai decreti emanati dalle istituzioni, infatti, abbiamo dovuto posticipare alcune delle attività imminenti previste dal progetto “Social Farming 3”: il corso “Le Vie della Zagara “ che abbiamo dovuto interrompere ma che riprenderemo appena possibile, il seminario sulla blockchain in calendario per il 17 marzo a Palermo e la Visita Studio in Tunisia prevista per fine mese sono stati posticipati a quando l’emergenza sanitaria sarà terminata.
Inoltre, visto che non c’è carattere di urgenza, abbiamo posticipato anche il Consiglio di Amministrazione già fissato per il 16 marzo in preparazione anche dell’assemblea dei soci per la chiusura del bilancio 2019 e per tutte le altre attività in itinere. Li calendarizzeremo più avanti e, naturalmente, ve lo comunicheremo per tempo.
In ogni caso, nonostante le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, lo staff del Distretto Agrumi continua ad operare con la consueta intensità, costruendo partnership, network e progettualità. Stiamo continuando a lavorare sulla parte del progetto Social Farming 3 che può essere portata avanti e sulle future attività. Al pari, per il progetto A.C.Q.U.A. con il Dicar dell’Università di Catania si lavora all’elaborazione dei dati ottenuti dai questionari, dalle rilevazioni fatte tramite i droni e sulla costruzione di un impianto dimostrativo sulle diverse tecniche irrigue.
Infine, si lavora anche all’accesso a bandi pubblicati da Regione, Ministero, a cominciare da quelli relativi ai Distretti del Cibo, su cui in particolare siamo al momento focalizzati.

Ne approfitto, inoltre, per comunicarvi che in data odierna ci è stato notificato dall’Assessorato Attività Produttive della Regione siciliana il decreto modificato del nostro riconoscimento.
A nostri soci vogliamo dire che sul Distretto Agrumi di Sicilia potete sempre contare, approfittando di questo momento anche per fare presenti le vostre istanze e le vostre idee. Ci contiamo.

 

Il Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia
Dott.ssa Federica Argentati

 

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi