AGRUMI, PROROGATA AL 20 APRILE LA SCADENZA DELLA CALL
“AGRORA’ INNOVATION” PER NUOVE IDEE DI IMPRESA IN AGRUMICOLTURA

LAMPADINA

Il Distretto Agrumi di Sicilia,  considerando che la scadenza fissata al 31 marzo coincide con le festività pasquali, ha deciso di prorogare di qualche settimana la call. Dunque la nuova scadenza è fissata al 20 aprile.

«Vogliamo dare ancora un po’ di tempo a chi vuole partecipare alla nostra call –  spiega Federica Argentati, presidente del Distretto Agrumi di Sicilia -. Le proposte che sono già pervenute indicano che c’è voglia di innovare in un settore strategico dell’economia siciliana come l’agrumicoltura, ma vogliamo andare avanti perché riteniamo che possano arrivare ancora idee meritevoli di attenzione da parte delle aziende della filiera agrumicola siciliana».

La call for ideas “Agrorà Innovation” vuole individuare idee e progetti che favoriscano innovazione di prodotto, di processo e di commercializzazione nell’ambito della filiera agrumicola (dalla terra al consumo del prodotto fresco o trasformato sino al riutilizzo degli scarti di lavorazione e alla multifunzionalità dell’impresa agricola). L’obiettivo generale è innovare il settore, individuare nuove opportunità per la produzione, valorizzare il territorio coltivato ad agrumi, favorendo un’idea di impresa “sociale” che viene dal basso e impiega tecnici e professionisti del settore e/o soggetti svantaggiati sul mercato del lavoro a trovare potenziali investitori anche tra le imprese della filiera agrumicola.

Tutte le info sono disponibili su Agrorà

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi